La pulizia della pelle  è uno dei momenti fondamentali di qualsiasi routine cosmetica quotidiana . Detergere a fondo il viso , allontanare le impurità ,esfoliare leggermente lo strato corneo è una operazione fondamentale per dare alla pelle la possibilità di rigenerarsi , rinnovarsi e predisporsi a riceverei trattamenti successivi in modo più efficace, sicuro e funzionale .
Solo in questo modo potremmo avere risultati tangibili nel tempo che ci ripagheranno delle ore spese in attenzioni davanti allo specchio.


Il LATTE DETERGENTE
Il latte detergente è una emulsione fluida a base di acqua e oli vegetali che svolgono un’azione solvente nei confronti dei grassi cutanei e puliscono la pelle del viso in modo efficiente , piacevole e delicato senza arrivare a sgrassarla completamente. La rimozione del grasso sebaceo, delle impurità e del make-up avviene per un processo di affinità in quanto nella fase grassa del latte sono contenuti oli “seboaffini” in grado di rimuovere l’eccesso e depositare nuovi lipidi sull’epidermide ricostruendo il sottile film protettivo di superficie.
Il latte detergente è una preparazione piuttosto ricca e quindi non si presta sempre a rimuovere il trucco della zona perioculare per la quale esistono prodotti acquosi più specifici ed esenti da grassi in grado di pulire senza irritare .
Il latte detergente è indicato per chi non sopporta l’uso di detergenti saponosi ed è il prodotto adatto per chi ha la pelle tendente al secco

Come usarlo in modo corretto
per una pulizia corretta del viso è consigliabile detergere accuratamente la pelle sia al mattino, appena svegli, che alla sera, prima del riposo notturno.
1) Se la pelle non è particolarmente sensibile si può spalmare il latte detergente su tutto il viso e decolletè con l’aiuto di un dischetto di cotone o panno in microfibra.
2) nel caso invece di pelle facilmente irritabile è preferibile massaggiare il latte detergente direttamente con i polpastrelli delle dita spalmandolo bene con movimenti rotatori su tutto il viso evitando nei limiti del possibile la zona del contorno occhi.
3) una volta eseguita questa operazione , si rimuove il latte con acqua tiepida. Una attenzione particolare all’acqua di risciacquo: se la vostra acqua è troppo calcarea correte il rischio di irritare la pelle, quindi in questo caso è bene rimuovere il latte con un’acqua minerale, depurata o distillata.
Si tampona poi con un panno morbido e dopo ben rimosso ogni traccia di detergente dal viso , si procede alla finitura con l’applicazione del tonico tramite un dischetto di cotone per dare freschezza, luminosità alla pelle e ripristinare il suo pH fisiologico.

Il GEL DETERGENTE
E’ una preparazione acquosa esente da oli e grassi vegetali e che pertantosi presta bene alla pulizia di quelle pelli miste-grasse-impureche non necessitano di reintegrare totalmente la componente lipidica di superficie . Il Gel detergente è una preparazione molto pratica , veloce, risolutiva,che si presta anche ad una serie di tipologia di pelle non necessariamente solo a tendenza grassa.
L’impiego di tensioattivi particolarmente delicati e principi attivi ad azione astringente, purificante e lenitiva ne fanno una preparazione adatta anche alle pelli normali e sensibili.
Come usarlo in modo corretto
Il Gel detergente dopo averlo ben spalmato e massaggiato sul viso con movimenti circolari,va risciacquato con un’acqua tiepida, meglio se minerale etamponato alla fine con un tonico adatto e specifico secondo le proprie esigenze di pelle .

Il LATTE MICELLARE
E’ un prodotto specifico per la detersione della pelle del viso dove è necessaria una pulizia profonda, selettiva e completa . Per la sua particolare formulazione “liquido-micellare ”  oltre a pulire in modo delicato e leggero , svolge anche un’azione emolliente e protettiva perchè non altera il film idrolipidico protettivo della pelle e ripristina il pH fisiologico dove alterato. Il suo utilizzo prepara il viso ai trattamenti successivi, come l’applicazione di un siero o della crema viso.
Come usarlo in modo corretto
Imbibire una piccola quantità del prodotto su un dischetto di cotone e stendere sul viso delicatamente con piccoli movimenti circolari dall’interno del viso verso l’esterno. Si consiglia nei limiti del possibile di evitare la zona del contorno occhi perchè  pur essendo un latte molto liquido, è ricco e corposo, non adatto alla detersione della contorno occhi. Si risciacqua dal viso con tonico o acqua distillata 







Questo elemento è stato inserito in NEWS. Aggiungilo ai segnalibri.

Un pensiero su “La pulizia della pelle

Lascia un commento